back
Ordine: Coleoptera - Famiglia: Chrysomelidae  -  Genere: Lilioceris  -  Specie: Lilioceris lilii

 

Lilioceris lilii
 
Coleottero Crisomelide che infesta le Liliacee da fiore dei giardini, soprattutto in primavera, conosciuta anche come criocera del giglio Ŕ in grado di danneggiare seriamente le foglie e fiori di Lilium. Gli adulti di Lilioceris lilii, lunghi 6-8 mm, hanno il corpo, le zampe e le antenne di colore nero, mentre il protorace e le elitre sono di colore rosso acceso. 
Le loro uova cilindriche e di colore giallo-rossastro sono deposte in gruppi lungo le nervature fogliari della pagina inferiore.  Le larve sono tipicamente rivestite da una sostanza mucillaginosa nerastra frammista a escrementi per una funzione protettiva,  a maturitÓ sono lunghe circa 9-10 mm , sono di colore giallastro-aranciato con zampe e capo di colore scuro.


Coleottero rosso vivo, Lilioceris Lilii

Lilioceris lilii  adulto su una foglia di giglio

Adulto di coleottero Lilioceris Lilii          Lilioceris Lilii


Lilioceris Lilii in accoppiamento
Liliocers lilii  in accoppiamento


Uova di Lilioceris lilii
Le uova sono disposte in fila ...


uova rossicce di Lilioceris Lilii

Sono di forma cilindrica e di colore arancione, si rinvengono a gruppetti fissate lungo le pagine inferiori delle foglie.


Larve di Lilioceris Lilii              Larve e uova di Lilioceris Lilii
Dopo qualche giorno nascono le larve che iniziano subito a mangiare le foglie


Larve e adulto

Larve e adulto di lilioceris Lilii


Larve gelatinose di Lilioceris lilii             Larva mimetica di Lilioceris lilii
Le larve si ricoprono con i propri escrementi che le fanno assomigliare a feci di uccello.
Un ottimo travestimento per passare inosservate.


Larva rivestita di mucillaggine per proteggersi            Larva matura di Lilioceris Lilii


Larve e pupe di Lilioceris Lilii
Larva di Lilioceris lilii


larva di Lilioceris Lilii       larva di Lilioceris

Larve e adulti si nutrono di foglie, fusti, gemme e fiori di piante appartenenti alla famiglia delle Liliaceae.





 
Torna su