Larva minatrice delle foglie


" CECIDOMIA DEL BOSSO "




Monarthropalpus buxi

Questo insetto infesta le foglie del Bosso "Buxus sempervirens"
un arbusto ornamentale dei giardini appartenente alla famiglia delle  Buxaceae.
Le larve della cecidomia (un dittero cecidomide,  parente di mosche e moscerini)
si sviluppano all’interno del lembo fogliare provocando un rigonfiamento che si nota su entrambe le pagine fogliari,
con una leggera decolorazione della porzione infestata.
Le piante vanno incontro prima ad ingiallimenti, poi a defogliazioni.


larve della cecidomia dentro la lamina fogliare
Foglie attaccate dalla cecidomia


larve della cecidomia all'interno della lamina fogliare
Veduta della pagina inferiore


larve di Monarthropalpus buxi dentro la lamina fogliare        grande quantità di larve della cecidomia del bosso
Le larve si presentano di colore bianco o gialle (a maturazione)
e come si vede si annidano all'interno delle foglie, causandone il deperimento


i danni delle larve della cecidomia seccano le foglie
Foglie che si stanno seccando

Le cinciarelle riescono a percepirne la presenza,
e aggrappandosi alle foglie le tagliuzzano per estrarre le larve e cibarsene.



Gli adulti  sono delle piccole mosche di circa   3 mm di lunghezza, di colore giallastro con sfumature ocra-arancio 


sfarfallamento e accoppiamento di cecidomia del bosso
Appena sfarfallano le cecidomie si accoppiano e depongono le uova all'interno delle giovani foglie.


femmina di Monarthropalpus buxi


femmina di cecidomia      insetti adulti di cecidomia



adulto di cecidomia




 
Torna su
back