Gli insetti del suolo
Per insetti del suolo si intendono tutti gli organismi che in un qualsiasi periodo della vita, si trovano a vivere nel terreno, siano questi di piccole dimensioni"microfauna" (visibili solo con particolari attrezzature), o di medie e grandi dimensioni.
Molti si nutrono dei materiali in decomposizione rendendo il terreno fertile e vivo.
 
Vari esemplari di insetti che si possono trovare sotto un vaso Quello che si può trovare sotto un vaso:
Lombrichi, limacce, miriapodi e collemboli
 
Collemboli  (vedi)
I collemboli sono  minuscoli insetti, raramente superano i 5 mm, in grado di fare notevoli salti.
Sono insetti molto primitivi, privi di ali, che abitano tutti gli ambienti terrestri, fino alle zone alpine e polari, vivono sotto le pietre, in terreni ricchi di humus e detriti vegetali, sugli alberi e sulla vegetazione bassa, soprattutto nei primi strati della lettiera.  La maggior parte dei Collemboli sono provvisti di forcula, un organo che permette loro di saltare, portata dal quarto segmento addominale che funge da frusta. Sono insetti completamente innocui per l’uomo.
 
Collembolo che si disseta in un secchio di acqua Collembolo che beve in un secchio d'acqua
Isotomurus sp. (Isotomidae)

indice video

Collemboli dentro un tappo di plastica

video collemboli bianchi
 
Protaphorura armata - (Onychiuridae)
 
Collembolo chiaro I collemboli vivono in ambiente umido, a volte con umidità vicino alla saturazione

Heteromurus nitidus

 
 
Porcellino di terra, Isopoda  (vedi)
 
porcellino di terra
Porcellino di terra che effettua il cambio 'pelle'
 

 L’onisco è un animale che appartiene al Phylum degli Artropodi,  classe dei Crostacei ed all’ordine degli Isopodi, gli onisci vivono in ambienti umidi e poco illuminati, nelle crepe dei muri e nel terreno,  sotto il legno in decomposizione  e sotto le pietre, è comunissimo osservarli in gruppi numerosi sollevando i vasi dei fiori.
E' facile trovarli  anche dentro i vasi  tra le radici delle piante, ma nonostante questo non recano danni diretti alle piante,  in quanto si nutrono prevalentemente di detriti di origine vegetale, ma poiché spesso vivono in gruppi, possono asportare la terra compromettendone la crescita.

Porcellio scaber
 
Armadillidium vulgare è un crostaceo conosciuto con numerosi nomi volgari: Porcellino di terra, Armadillo volgare, Onisco.
Gruppo di porcellini di terra
Questo è quello che si può trovare sollevando un vaso di fiori
porcellino di terra arrotolato Quando si spaventato i porcellini di terra si arrotolano  formando delle sferette regolari.
In questo modo si proteggono le parti ventrali sprovviste di corazza 
 
Famiglia Philosciidae
Philoscia muscorum
 
su
 
Lombrico
Phylum: ANELLIDI  -  Classe: CHETOPODI  -  Ordine: OLIGOCHETI
 

I lombrichi, appartengono al phylum degli anellidi (come le sanguisughe) sono vermi dal corpo allungato e cilindrico, suddiviso in anelli pressoché identici, chiamati metàmeri.
I lombrichi vivono nei terreni umidi, ricchi di sostanze organiche dove scavano delle lunghe gallerie, il  corpo è avvolto da un muco che lo protegge e facilita la penetrazione nel terreno molle. E' una specie utilissima per la fertilità del terreno in quanto  si nutre di detriti vegetali e degli organismi microscopici che il terreno contiene, espellendo in seguito humus, rivoltando poi la terra, questa diventa più soffice, leggera e fertile.
Il lombrico ha la capacità di rigenerarsi, di ricostruire parti del corpo accidentalmente o volontariamente abbandonate,  a volte è l’intero corpo che si rigenera da un frammento di esso.

 
Lumbricus terrestris
 
Lumbricus terrestris
Grosso lombrico sotto un vaso di fiori
 
 
Altri insetti del suolo si possono considerare i  - Miriapodi -
 
Polydesmus angustus Polydesmus angustus

Millepiedi

video di 2 millepiedi uniti

 
 
 
 
Per visualizzare correttamente lo stile della pagina Fonts  ChopinScript - Book Antiqua - Papyrus
back