Amanita muscariafungo gif


foglie gif

Famiglia: Amanitaceae - Genere: Amanita - Specie: Amanita muscaria L.

 L'Amanita muscaria è uno dei funghi più belli e colorati che si possono incontrare passeggiando nei boschi, ha una forma carnosa e circolare di un bel color rosso intenso o giallo-aranciato  macchiettato da verruche bianche, la sua cuticola è viscida in tempo umido ed è facilmente staccabile.
ovulo chiuso di amanita che sta nascendo dal terreno
Prima fase di sviluppo del fungo
fungo Amanita muscaria Ovulo di Amanita muscaria tra l'erba
Amanita muscaria
Dal latino "muscarius"  pertinente alle mosche, a causa della sua proprietà moschicida ( si usano dei pezzetti di fungo lasciati a macerare nel latte ... le mosche attirate dal latte lo bevono e muoiono ).
L'Amanita non è un fungo mortale, ma è altamente sconsigliato il consumo per le spiacevoli conseguenze che provoca: Nausea, sonnolenza, contrazioni muscolari, abbassamento della pressione, delirio, aumento della sudorazione e della salivazione, variazione dell'umore e allucinazioni.
La sua assunzione può indurre un avvelenamento anche grave con manifestazioni di tremori o convulsioni tonico-cloniche (crisi epilettiche) con perdita della coscienza, dei riflessi e coma.
foglie autunno gif
Amanita muscaria con cappello aperto fungo adulto di Amanita muscaria Amanita muscaria di un bel colore rosso
E' un fungo che può raggiungere dimensioni molto grandi
(da 6 a 25 cm di diametro e il gambo può raggiungere altezze di 30 cm)
 
Gruppo di amanite muscarie nel sottobosco Volva non completamente staccata dal cappello
Habitat: cresce nei boschi di conifere e di latifoglie, da fine estate fino a tutto l'autunno.
Nomi volgari: Ovulo malefico, Ovolaccio, Amanita Moscaria, Tignola rossa, Falso ovulo.
Le macchie bianche sono frammenti del velo (protezione che si forma quando si sta sviluppando il fungo) che rimangono aderenti in parte sulla superiore del cappello, in parte attaccata nella parte alta del gambo a formare una sorta di collare.  Le lamelle sono bianche, un po' gialline da vecchie, molto fitte e larghe. Non presenta odori o sapori di particolare interesse.
 

 
L'Amanita muscaria  veniva usata fin dai tempi più antichi  nei riti sciamanici, per provocare allucinazioni, utilizzata come un "mezzo" per mettersi in contatto con le divinità...
funghi gif

 

Torna indietro