pagina home - indietro

Insetti nocivi delle piante da frutto e ornamentali
(psilla e tingide)

I nemici naturali >>


Psylla del pero -- Cacopsylla pyri

(Homoptera - Psyllidae)

La Psilla è un insetto succhiatore che provoca deformazioni fogliari, i giovani germogli attaccati si deformano ed arrestano lo sviluppo, il lembo delle foglie colpite si arrotola, se l'attacco è massiccio possono causare gravi danni sia diretti causati dalle punture, sia indiretti per la formazione di melata con conseguente instaurarsi di funghi saprofiti come le fumaggini.

Cacopsylla pyri la psylla del pero Cacopsylla pyri su una foglia
Adulto di psilla
germoglio attaccato da psilla
Germoglio di pero attaccato

Le psille sono piccoli insetti, lunghi circa 2-3 mm, di colore ocra, nocciola o brunastro (a secondo l'età dell'insetto) con le ali trasparenti posizionate a tetto spiovente sul corpo. 
Cacopsylla pyri adulto su una foglia
La psylla del pero psylla del pero Cacopsylla pyri
Cacopsylla pyri

Cacopsylla pyri
Cacopsylla pyri



Altri insetti dannosi per le piante >>
La Cocciniglia >>
Gli afidi >>
Psilla dell'alloro >>



gif
Tingide del pero  --  Stephanitis pyri

(Heteroptera - Tingidae)


La tingide del pero (Stephanitis pyri) è un parassita di 3-6 mm di lunghezza, che può causare seri dei danni alla pianta, attraverso le punture sulle lamine fogliari per sottrarne la linfa, provocando decolorazioni diffuse. Questi insetti vivono sulla parte inferiore delle foglie e l'attacco è facilmente osservabile perché le foglie si ricoprono di numerosi puntini ( macchie ) nere, queste non sono altro che gli escrementi di questi insetti.
Compiono  3 - 4 generazioni all'anno
gruppo di Tingidi del pero Stephanitis pyri sulla pagina inferiore di una foglia
Tingidi del pero
gruppo di Stephanitis pyri
foglie ricoperte da macchie causate dai tingidi

Stephanitis pyri

Stephanitis pyri su margherita Stephanitis pyri
Il corpo è arrotondato formato da una fitta e tipica reticolatura trasparente traslucida da sembrare una trina. 

Neanidi di Stephanitis pyri
Pagina inferiore di una foglia
insetti sotto una foglia di pero neanide del Tingide del pero
Le neanidi sono attere e di colore scuro
Video del tingide del pero
Video di tingidi
Stephanitis pyri
Stephanitis pyri  forma adulta
Stephanitis pyri che punge una foglia Stephanitis pyri
Stephanitis pyri 
foglia attaccata da tingide
Foglia attaccata dal tingide, si notano le decorazioni causate dalle punture






I nemici naturali della psylla

 I nemici naturali della psylla sono le coccinelle che si cibano delle uova e alcuni eterotteri come i Nabidae
(Nabis, Anthocoris nemoralis) 

Larva di coccinella che mangia un tingide
Larva di coccinella che mangia un tingide
Giovane Himacerus (Aptus) mirmicoides Giovane Himacerus (Aptus) mirmicoides
Pilophorus perplexus( Miridae )





Chilocorus bipustulatus è un predatore di molti insetti nocivi ed è usato nella lotta biologica

Chilocorus bipustulatus un Coccinellide predatore Chilocorus bipustulatus adulto
Chilocorus bipustulatus
Chilocorus bipustulatus con la cuticula larva di coccinellide Chilocorus bipustulatus
Chilocorus bipustulatus
Chilocorus bipustulatus che esce dalla cuticola
La pupa di Chilocorus ha corpo provvisto di numerose spine




<    home page